Customer Satisfation in Sanità: Linee guida del Garante Privacy

Rispondere ai questionari è facoltativo e i risultati vanno diffusi solo in forma anonima o aggregata
Il Garante per la protezione dei dati personali ha fissato le regole alle quali dovranno attenersi gli organismi sanitari pubblici e privati che svolgono indagini sulla qualità dei servizi sanitari offerti ai cittadini.
Poiché nel corso di queste attività possono essere raccolti una gran quantità di dati personali, l’Autorità ha individuato in apposite
Linee guida (pubblicate in Gazzetta ufficiale) un quadro unitario di misure e accorgimenti e predisposto un modello semplificato di informativa di cui gli organismi sanitari potranno avvalersi nello svolgimento di rilevazioni di customer satisfaction presso gli utenti.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...