Tutelare la propria impresa on line: dai marchi alla web reputation

Giovedì 21 marzo p.v. dalle 18.00 alle 20.00 presso il Knowledge Center del Ditedi a Feletto Umberto (UD) in via L’Aquila 1

web-2.0

Nel web 2.0 ogni imprenditore deve assicurarsi che sito internet, blog e social network aziendali siano facilmente reperibili per i suoi clienti o potenziali contatti, soprattutto tramite motori di ricerca.

Difendere il nome aziendale, i contenuti pubblicati on line e i propri marchi dai concorrenti in mala fede che ogni giorno cercano di sottrarre visitatori è un esigenza ineludibile nell’e-commerce, così come tutelare la reputazione dell’impresa sul web.

In questo seminario gratuito, organizzato dal Distretto delle Tecnologie Digitali in collaborazione con Cindi, l’avv. David D’Agostini, dopo aver esaminato casi realmente accaduti di violazione del brand e concorrenza sleale su internet, fornirà alcuni suggerimenti concreti per tutelare l’impresa on line e prevenire le principali scorrettezze.

Considerata la capienza della sala limitata a un massimo di 20 persone, è richiesta l’iscrizione.

Annunci

Social network e motori di ricerca: i marchi e la concorrenza sleale su internet

28 giugno 2012 – Tavagnacco (UD) 

Presso il Knowledge Center del Ditedi a Feletto Umberto in via L’Aquila 1, a partire dalle 17.30, si terrà il primo di una serie di incontri aventi a oggetto gli aspetti legali in ambito ICT.

Il seminario sarà tenuto dall’avv. David D’Agostini e avrà ad oggetto i marchi e la concorrenza sleale su internet, con particolare attenzione ai social network e ai motori di ricerca.

Verranno esaminate le ipotesi più frequenti di violazione di segni distintivi, di concorrenza sleale nell’e-commerce e di marketing confusorio, evidenziando l’importanza di una corretta gestione e tutela del proprio brand nel web 2.0.

L’ingresso è gratuito, ma limitato a 25 partecipanti, pertanto è necessario registrarsi all’evento inviando un’e-mail a: segreteria@ditedi.it.

Ulteriori info sul sito www.ditedi.it.

La tutela del Gruppo Facebook quale segno distintivo atipico

L’utilizzo di applicazioni sociali per promuovere il proprio business on line è sempre più diffuso dai venditori e, in parallelo, i consumatori si affidano con maggiore fiducia ai suddetti applicativi per condividere idee e opinioni (basti pensare che Facebook, tra l’aprile del 2008 e l’aprile del 2009, è cresciuto di circa il 700% divenendo il secondo sito più visitato della rete). Migliorare il proprio business sul web è fondamentale per le grandi e piccole imprese e saper gestire correttamente gli annunci degli esercizi commerciali garantisce una migliore indicizzazione sui motori di ricerca e altre directory on line. L’altro lato della medaglia, tuttavia, è che i social network sono diventati terreno di scontro tra le imprese concorrenti, sempre alla ricerca di nuove vie di diffusione e di maggiori tassi di sviluppo a costi contenuti. Continua a leggere