Tutelare la propria impresa on line: dai marchi alla web reputation

Giovedì 21 marzo p.v. dalle 18.00 alle 20.00 presso il Knowledge Center del Ditedi a Feletto Umberto (UD) in via L’Aquila 1

web-2.0

Nel web 2.0 ogni imprenditore deve assicurarsi che sito internet, blog e social network aziendali siano facilmente reperibili per i suoi clienti o potenziali contatti, soprattutto tramite motori di ricerca.

Difendere il nome aziendale, i contenuti pubblicati on line e i propri marchi dai concorrenti in mala fede che ogni giorno cercano di sottrarre visitatori è un esigenza ineludibile nell’e-commerce, così come tutelare la reputazione dell’impresa sul web.

In questo seminario gratuito, organizzato dal Distretto delle Tecnologie Digitali in collaborazione con Cindi, l’avv. David D’Agostini, dopo aver esaminato casi realmente accaduti di violazione del brand e concorrenza sleale su internet, fornirà alcuni suggerimenti concreti per tutelare l’impresa on line e prevenire le principali scorrettezze.

Considerata la capienza della sala limitata a un massimo di 20 persone, è richiesta l’iscrizione.

Annunci

Aspetti legali e contrattuali di software, siti internet e app

ConfartigianatoMercoledì 23 gennaio 2013 presso la sede di Confartigianato a Udine in via del pozzo 8, a partire dalle alle 19.45 si terrà un seminario sugli aspetti legali del software, con particolare riferimento alla realizzazione di siti internet e di app.

L’incontro si prefigge lo scopo di indicare in modo semplice i concetti giuridici chiave che devono essere conosciuti da chi sviluppa software e a parlarne sarà l’avv. David D’Agostini, anche llustrando alcuni casi pratici e provvedimenti giudiziari.
Al termine della serata il partecipante conoscerà i propri diritti sui lavori realizzati, sarà in grado di affrontare con maggiore consapevolezza una trattativa contrattuale e saprà come rispondere a richieste dei clienti che riguardino aspetti legali dei siti internet.

Contenuti:
– la tutela del software (gestionali, applicazioni, siti, etc.)
– il contratto di sviluppo del software
– le licenze software e l’open source
– i profili giuridici del web 2.0

Per ulteriori informazioni e per iscriversi:
www.confartigianatoudine.com/notizie-in-evidenza/seminario-gratuito-per-informatici

Social network e motori di ricerca: i marchi e la concorrenza sleale su internet

28 giugno 2012 – Tavagnacco (UD) 

Presso il Knowledge Center del Ditedi a Feletto Umberto in via L’Aquila 1, a partire dalle 17.30, si terrà il primo di una serie di incontri aventi a oggetto gli aspetti legali in ambito ICT.

Il seminario sarà tenuto dall’avv. David D’Agostini e avrà ad oggetto i marchi e la concorrenza sleale su internet, con particolare attenzione ai social network e ai motori di ricerca.

Verranno esaminate le ipotesi più frequenti di violazione di segni distintivi, di concorrenza sleale nell’e-commerce e di marketing confusorio, evidenziando l’importanza di una corretta gestione e tutela del proprio brand nel web 2.0.

L’ingresso è gratuito, ma limitato a 25 partecipanti, pertanto è necessario registrarsi all’evento inviando un’e-mail a: segreteria@ditedi.it.

Ulteriori info sul sito www.ditedi.it.

P.A. e social media: pubblicato il vademecum

E’ stato pubblicato il vademecum “Pubblica Amministrazione e social media“, realizzato a cura di Formez PA  nell’ambito delle attività finalizzate alla elaborazione delle Linee guida per i siti web delle Pubbliche Amministrazioni.

Obiettivo di questo documento è approfondire le modalità con cui le PA possono utilizzare i social media  per migliorare la comunicazione e il contatto diretto con i cittadini. Continua a leggere

Udine Barcamp: Web e pubblica amministrazione

Udine,  14 ottobre 2011

Il prossimo 14 ottobre l’Assessorato all’innovazione del Comune di Udine organizza un evento per parlare di Web e Pubblica Amministrazione.

Anche il Centro Innvazione & Diritto prenderà parte alla giornata di lavoro per fare brainstorming insieme e per iniziare a seminare ciò che sarà il futuro web del Comune di Udine.

Continua a leggere

Web 2.0. Chi è responsabile per i commenti degli utenti?

Il web 2.0 si caratterizza per il particolare rapporto che si instaura tra chi gestisce un blog e un forum e chi lo frequenta. L’utente, infatti, non è più semplice e mero fruitore, bensì è anche un creatore di contenuti. Il contenuto di un blog, ad esempio, è costituito tanto dai post del blogger quanto dai commenti dei visitatori.

Dal punto di vista pratico questo è un concetto talmente banale da non necessitare di nessuna spiegazione ulteriore. Dal punto di vista legale, invece, la questione non è così scontata.

Il problema che più volte si è presentato è quello di stabilire chi è responsabile per gli eventuali commenti diffamatori inseriti nei blog o nei forum. Continua a leggere